09 August, 2008

9 agosto

Il piccolo Cirillo non ce l'ha fatta. E' volato via all'alba, con noi vicino.
Ci manca gia' tantissimo.. Ciao ciao, piccolino.

Sweet Cirillo didn't make it. He passed away at sunrise, with us beside him. 
We miss him so much already.. Take care, little one.

08 August, 2008

8 agosto

Cirillo si sta lentamente lasciando andare.. Forse per la terapia era gia' troppo tardi, o forse sarebbe andata comunque cosi' perche' nei cuccioli le possibilita' di guarigione sono molto poche.. Dopo stamattina non ha piu' voluto mangiare nulla, non beve piu', non dorme piu' e sembra proprio che non abbia piu' forze di stare sulle zampe, a un certo punto dopo aver fatto pochi metri e' addirittura caduto. E' una tristezza immensa vederlo cosi', e nonostante provi a pensarci non esiste davvero piu' nulla che possiamo fare per aiutarlo, le abbiamo tentate proprio tutte. Possiamo solo stargli vicino e dargli tutto l'amore che abbiamo.

Cirillo is slowly giving up.. Maybe it was already too late for the therapy, or maybe it would have gone like this anyway, since in kittens the chances of success are very few..
After this morning he didn't want to eat anymore, he stopped drinking, sleeping and it really looks like he doesn't have much strenght to stay on his feet. At one point, after walking a few meters, he even fell down. It's so incredibly sad, looking at him and not being able to do anything, 'cause even if I think about it, there really is nothing we can do to help him, we've tried them all. The only one thing we can still do is staying close to him and make him feel as loved as possible.

07 August, 2008

7 agosto

Secondo giorno di terapia Ishida..
Ancora ovviamente non ci sono stati risultati, e Cirillo e' sempre piu' debole. Oltretutto ogni volta che ci avviciniamo per coccolarlo ha paura che stiamo per fargli qualche altro scherzetto..Al mattino ci sono le vitamine in pasta, l'antibiotico e il prednisolone, a pranzo c'e' l'interferone, nel pomeriggio le altre vitamine in perle e la sera la seconda dose di prednisolone e di antibiotico..
In realta' abbiamo entrambi paura che la malattia sia in stato gia' molto avanzato e che le speranze di salvare il nostro piccolo siano poche. Oggi non ha mangiato quasi nulla, lo imbocchiamo con il cucchiaio e non sempre accetta il cibo. L'acqua la cerca poco e si muove con molta difficolta'. Nel tardo pomeriggio abbiamo notato che aveva di nuovo le orecchie fredde, gli abbiamo misurato la temperatura e aveva solamente 36,9. Troppo bassa. Su consiglio della nostra amica allevatrice gli abbiamo dato subito acqua e zucchero e lo abbiamo coperto con un mio maglione di lana pesante. Dopo un po' le orecchie sono tornate piu' calde...
Oggi a un certo punto ho deciso che potevo fare ancora qualcosa per aiutarlo, e cosi' ho contattato direttamente il Dottor Takuo Ishida in persona. Si, sono pazza.
Gli ho scritto un'email illustrandogli tutta la situazione dai primi sintomi ad oggi e allegandogli tutta la documentazione possibile: scansione della lastra, risultati di tutti gli esami del sangue e del test PCR FCoV. 
Quando meno di due ore dopo ho trovato nella cartella posta arrivata un'email con mittente "Takuo Ishida" non ci credevo..
E' stato gentilissimo, una persona veramente adorabile. Ha letto tutta la documentazione che gli avevo fornito, ha osservato tutti i valori degli esami con attenzione e mi ha dato una vera e propria diagnosi a distanza. Ecco alcuni estratti:
"Ho letto la descrizione della malattia del tuo gatto e credo fermamente che si tratti di un caso di FIP umida. Il gatto ha la febbre, una leggera anemia, un elevato livello di globuline e liquido ascitico. Nonostante le caratteristiche del liquido ascitico non siano state descritte, se e' spesso, con un elevato valore proteico e un relativamente basso numero di cellule, dovrebbe trattarsi del tipo di fluido ascitico associato alla FIP. Oltretutto, il risultato positivo della PCR FCoV nel sangue o nel liquido ascitico supporta fermamente la diagnosi di FIP." 
Sono stata felice di aver letto anche alcune parole di conforto per la nostra amica allevatrice, che sta vivendo insieme a noi questo brutto momento. "Deve essere chiaro che nonostante possa esistere un'infezione FCoV nella sua abitazione, nessuno puo' biasimare l'allevatrice per la presenza del coronavirus nella colonia. Infatti il suo storico indica che l'allevamento e' eccellente e che i suoi gatti non vivono una situazione di stress. La FIP e' causata da una mutazione del coronavirus nel corpo del gatto. Questo emergere del virus e' solitamente associato allo stress nel gatto. Di conseguenza, e' ovvio che il tuo gatto ha subito un episodio di stress in qualche modo, anche se la sorgente del coronavirus rimane sconosciuta."
"Riguardo al trattamento, mi dispiace dirti che le possibilita' di successo nei gattini con FIP e' molto bassa. E' consigliabile non rimuovere troppo liquido ascitico dall'addome, a meno che il gatto abbia problemi respiratori o problemi a urinare. Il Dexamethasone puo' essere iniettato direttamente nella cavita' addominale a 1mg/kg una o piu' volte (con giorno di separazione tra un'iniezione e l'altra). Il prednisolone (non prednisone) puo' essere dato a 2mg/kg una volta al giorno (la sera) o due volte al giorno. I veterinari italiani tendono usare l'interferone per via orale a basso dosaggio, come 10U/kg ogni giorno per combatter l'infiammazione. Io uso questo regime per casi di stomatite FIV, ma non l'ho mai usato per la FIP. Io utilizzo sempre una dose iniziale di 1MU/kg sottocunatea un giorno si un giorno no fino a quando il liquido ascitico e' andato via, e poi usare lo stesso dosaggio una volta alla settimana come mantenimento. Gli steroidi orali possono essere ridotti gradualmente a 1mg/kg oppure 0,5 mg/kg."
Mi ha augurato che il trattamento abbia successo e che Cirillo migliori presto. 
E tutto questo mentre in Giappone era l'una di notte. 

Ishida therapy, day 2..
It's obviously too soon to see any positive results, and Cirillo is every minute weaker. Plus, every time we get close to pet him, he seems to be afraid that maybe we are going to make him swallow another disgusting medicine..In the morning we have vitamines #1, the antibiotic and the prednisolone; at lunch there is the interferon, in the afternoon vitamins #2 and in the evening the second round of antibiotic and prednisolone..
To be honest, we both fear the disease have already made a long step forward and there are very few chances of saving our little tiger. Today he almost didn't eat at all, we are feeding him with the spoon as if he were a baby, and sometimes he doesn't even accept the food. He's not particularly interested in drinking either, and visibly walks with difficulty.
During the afternoon we found his ears quite cold again, so we measured his temperature and it was 36,9 degrees. Way too low. Our friend the breeder suggested us to give him water with sugar and cover him with a wool sweater. Later his ears came back to normal....
Today at one point I decided I could do something more to help Cirillo, so I contacted directly Doctor Takuo Ishida. Yes, I'm crazy.
I wrote him an email, explaing the whole situation from the first symptoms to the way our kitten is today, and enclosing all the documents I had: the x-ray scan, all the blood test results and the PCR FCoVresponse.
When less than 2 hours later I found a new message in the mailbox, "from Takuo Ishida", I couldn't believe it..
He was so kind and helpful, really a lovely person. He had read all the documents I enclosed, all the response values and he gave me a real long distance diagnosis. Here are some exctracts:
"I have read the description of the disease of your cat, and I strongly believe that the disease is wet-type FIP. The cat has a fever, slight anemia, an elevated serum globulin level and ascites. Although the nature of ascites was not described, if it is thick with a high protein level, and with a relatively small number of cells, it should be the ascites associated wit FIP. Also, the positive result for FCoV PCR (although the sample was not specified) in blood or ascites strongly supports the diagnosis of FIP."
I was happy to read he spent a few kind words for our friend the breeder, who is living this bad moment veru close to us. "It should be reminded that nobody can blame this breeder for the presence of FCoV in the colony. The history indicates that the breeding there is excellent and that the cats obviously had no stress there. The FIP disease is caused by a FCoV mutant generated in the cat body. This emergence of a new virus is usually associated with stress in the cat. Therefore, it is obvious that your cat had stress in some way although the source of the original FCoV infection is unknown."
"With regard to the treatment, I am sorry to say that the success rate is very low in the young cats with FIP.  It is advisable not to remove much fluid from the abdomen unless the cat has respiratory difficulty or low urine production. Dexamethasone can be injected directly into the abdominal cavity at 1mg/kg once or several times (several days apart) . Oral prednisolone (not prednisone) can be given at 2mg/kg once a day (evening) or twice daily. Italian veterinarians tend to use oral interferon at a very low dose such as 10 U/kg daily to fight against inflammation. I use this regimen for FIV stomatitis cases, but have not used for FIP. I always use the initial dose of 1MU/kg subcutaneously every other day until ascites is gone, and then use the same dosage once every week to maintain the disease-free state. The oral steroid can be tapered to 1mg/kg or 0.5mg/kg gradually."
He wished me good luck with the treatment and that Cirillo goes into remission soon. 
And all this when in Japan was 1 AM.

06 August, 2008

6 agosto

Stiamo tentando l'impossibile. Oggi abbiamo iniziato una terapia sperimentale che venne usata per la prima volta dal veterinario e scienziato giapponese Takuo Ishida nel 2004. Questo trattamento combina l'intervento dell' interferone omega felino al prednisolone (fam. glicorticoidi), il principale immunosoppressivo usato nel trattamento delle FIP. 
Pare che su 12 gatti in terapia dal dottor Ishida, 4 guarirono completamente e 2 soppravvissero per 4 e 5 mesi. Esiste quindi appena un terzo di possibilita' di risultati positivi. E' un trattamento ancora in fase di studio, oltretutto molto costoso, che non avremmo mai potuto intraprendere senza l'amorevole aiuto della nostra amica allevatrice e suo marito. Sono davvero due persone splendide che non finiremo mai di ringraziare.
La terapia originale prevede iniezioni sottocutanee di interferone a giorni alterni (1MU/kg) e pastiglie di prednisolone per via orale ogni giorno (2mg/kg).
La terapia che invece ci e' stata prescritta sostituisce le iniezioni a un dosaggio dello stesso interferone liquido via orale, ogni giorno. La durata del trattamento e' di 20 giorni. 
A questo proposito ho inserito nei link a lato un protocollo pdf del dottor Ishida (scaricabile da diversi siti): "Un caso clinico di FIP essudativa (umida) trattata con l'interferone omega felino". Il soggetto e' un gatto di 16 anni con gia' difficolta' respiratorie, febbre, depressione e perdita di appetito. Dopo una settimana il liquido pleurico era scomparso, dopo 12 mesi il gatto era praticamente guarito e dopo 3 anni dalla diagnosi di FIP era ancora in buona salute..
Chissa'. Noi non vogliamo farci illusioni, tra l'altro Cirillo e' molto debole, mangia poco ed e' 4 giorni che non riesce a defecare. Stasera ci ha provato (eravamo tutti nascosti a fare il tifo), ma nessun risultato. Domani probabilmente proveremo con un prodotto che si chiama "Remover", una pasta ad uso orale che viene normalmente usata per eliminare i boli di pelo e aiuta a regolarizzare le funzioni intestinali. Vedremo..
Intanto stamattina sono arrivati i risultati degli esami PCR - Coronavirus RNA e Cirillo e' risultato positivo.. mmm.

We are trying everything. Today we started with an experimental therapy which has been used for the first time by the japanese vet and scientist Takuo Ishida in 2004. This treatment combines feline interferon omega and prednisolone (glucorticoid family), the main immunosuppressant used in FIP.
It seems that 4 cats of 12 in doc. Ishida' study completely recovered, and 2 survived 4 and 5 months. So just a third of cats with FIP reacted positively to the interferon omega. It's a very experimental therapy and also very expensive. We could have never afforded without the loving help and support of our friend the breeder and her husband. They are incredibly amazing people, and we would never be able to thank them properly.
The original treatment wanted subcutaneous injections of feline omega interferon (1MU/kg) every other day, in conjunction with prednisolone, given orally (2mg/kg) every day.
The treatment we've been told to try just exchange the injections with the same quantity of interferon given orally, every day. The duration of the therapy is 20 days.
I put a pdf file of a protocol by doc.Ishida (you can find it for download in several sites): "A clinical case of wet FIP treated with Feline Omega Interferon". The patient in case is a 16 years old cat with breathing difficulty, fever, depression and loss of appetite. After a week the pleural fluid was disappeared, after 12 months teh cat was practically recovered and 3 years after the FIP diagnosis he was still healthy and alive.. Who knows.
We don't feel to think too optimistically, after all Cirillo is very weak, eats very few and it's been 4 days he can't defecate. Tonight he gave it a try (we were all hidden supporting him) but with no results. Tomorrow we'll probably try a product called "Remover", given orally helps removing furr balls and restoring intestine functions. We'll see..
This morning the final response of the PCR-RNA test arrived and the Coronavirus was there... mmm.  

04 August, 2008

4 agosto

Siamo stati in clinica stamattina... 250 ml di liquido drenato. Un bel po'.
Cirillo e' davvero un gattino buonissimo, si fa sempre fare di tutto..si e' accucciato e ha aspettato con gli occhioni tristi che il suo pancione sgonfiasse.
Dopo il drenaggio ci e' sembrato piu' magro del solito, lo abbiamo messo sulla bilancia e pesava 300 grammi in meno. Mangia ancora, ma oggi ha iniziato ad avere meno appetito degli altri giorni..era strano, miagolava come per chiederlo (anche stamattina mi ha svegliata lui) ma, una volta che la ciotola era pronta, la annusava e andava via. Per fortuna ogni tanto durante la giornata andava a mangiare qualche boccone, proprio come in questo momento..
Comunque da quando siamo tornati dalla clinica si e' comportato come se fosse un po' scocciato con noi, ci ha dato le spalle piu' o meno tutto il pomeriggio e non sempre ha apprezzato le coccole..diciamo che se le faceva fare, poi si ricordava che era offeso e allora si rigirava!
Con tutto questo stare a terra sdraiato sul marmo a un certo punto abbiamo notato che le sue orecchie erano fredde (e ci e' venuto un colpo per un attimo), cosi' gli abbiamo misurato la febbre e aveva 37.6...un po' bassina, considerato che e' 4 giorni che non prende piu' l'antibiotico. Qualche minuto dopo, forse per l'agitazione dovuta al termometro, le orecchie sono tornate piu' calde. La dottoressa oggi comunque ci ha consigliato di riprendere a somministrargli l'antibiotico, in modo che non si creino ulteriori infezioni.
Frustrazione...

We've been to the animal clinic this morning.. 250ml of drained fluid. It's quite a lot.
Cirillo is really a well-mannered kitten, he is always very quiet with the vet. He stayed there and waited with his big sad eyes to get his big tummy cured.
After the drain we found him a big thinner than usual. We put him on the scale and he actually weighted less, about 300 grams less.
He still eats, but today he had less appetite than before..it was odd, he meowed as for asking food (today he woke me up the same way as usual) but once the yummies bowl was there he just sniffed it and left. Fortunately during the day he came back a few times and ate a bit, like how he's doing now..
Anyway, from the moment we came back from the clinic he started behaving like if he was upset with us..he didn't appreciated to be petted too much, well, he actually did but as soon as he remembered he was upset he just left!
Spending the afternoon lying on the marble floor, at one point we realized his ears were cold (and we almost had a heart attack..), so we checked his body temperature and it was 37.6..a little bit low, considered that it's the 4th day without the antibiotic.
Anyway, the vet today suggested us to give Cirillo his antibiotic again, just to avoid further infections.
Frustration...

03 August, 2008

3 agosto


La pancia e' sempre piu' gonfia, domani finalmente potremo andare in clinica per il drenaggio. Speriamo che questo possa dare un po' di sollievo al piccolino, almeno nei movimenti..
Mangia ancora abbastanza volentieri comunque. Stamattina mi chiedeva la pappa miagolando come al solito e se lo aiuto mettendogliela vicina si lecca quasi tutto il piatto. 
Lo vediamo debole pero'. Oggi e' stato quasi tutto il giorno nel suo angolo vicino al letto e anche se e' accucciato sembra abbia difficolta' ad addormentarsi, resta con gli occhi spalancati..
La cosa che ci preoccupa di piu' oggi e' che nonostante abbia mangiato e bevuto, ha usato la lettiera molto meno del solito. Anche il respiro sembra piuttosto irregolare..

The tummy is real swollen. Tomorrow we can eventually go to the animal clinic to get the fluid drained and we hope it will give Cirillo some relief, at least to walk..
He eats quite regurarly anyway. This morning he asked me to get fed meowing as usual, and if I give him a little help bringing the bowl where he is he licks almost everything. 
We can see him weaker though. Today he's been all day curled on the floor in his spot close to the bed and it seems like it's hard for him to get asleep, his eyes wide opened..
The thing we are worried about today is that, even if he ate and drunk water, he used the litter less than usual. Breathing seems a bit irregular too..


2 agosto


Il piccino stamattina ci ha svegliati con i suoi tenerissimi miagolii, chiedendo da mangiare. Oggi ci e' sembrato leggermente piu' vivace. Ha giocato un po' con Alfredo, con il suo giocattolo preferito, una farfalla di plastica attaccata a un bastoncino. I suoi agguati erano in miniatura, ma vedergli quella lucina negli occhi se pur per qualche istante ci ha dato tanta gioia.
L'appetito per fortuna non gli manca. Appena sente il tintinnio dei croccantini trotta verso la ciotola. A volte fa piu' fatica e preferiamo portargliela vicino per non affaticarlo.
Negli ultimi tempi Cirillo aveva imparato a bere dal bidet e ovviamente una volta scoperta l'acqua piu' fresca e sempre ossigenata non ha piu' voluto l'acqua dalla ciotola. Adesso continua a bere dal bidet, si siede e aspetta che gli apra il rubinetto, poi ci salta su e beve per mezz'ora. Ogni tanto si ferma a guardare l'acqua che scorre ma non salta, forse si sente troppo affaticato, allora lo prendo in braccio e lo aiuto a salire, e lui beve felice.
Per i bisogni e' piu' difficile. Dal giorno della visita in clinica ha fatto solo pipi'. Ero un po' preoccupata e con l'allevatrice al telefono ci chiedevamo se fosse il caso di dargli qualche medicina per aiutarlo a liberarsi. Poi Alfredo ha pensato di cambiargli la lettiera, anche se quella che aveva era praticamente pulita, perche' ogni volta che la trova nuova ha fretta di marcare il territorio.. e ha funzionato. Sembrava un po' piu' sollevato. Il resto della serata e' rimasto accucciato nei suoi nuovi angoli preferiti, tende a voler stare con noi ma relativamente in disparte. Anche adesso e' qui vicino a me mentre scrivo. Povero piccolo..

The little one woke us up with his cute little meows this morning, asking to get fed. Today he looked a little bit better. He played with Alfredo with his favourite toy, a plastic butterfly tied to a wooden stick. His ambushes were so tiny, but seeing that light in his eyes, even for a few moments, filled our hearts with joy. Fortunately he still got some appetite. As soon as he heard the tinkling of the dry food in the bowl he trotted towards it. Sometimes it looks like it's hard for him and we prefer bringing it close to where he is to help him. In the last weeks Cirillo learnt to drink from the tap..and obviously once he knew where to find always fresh water he never came back to his bowl. He keeps drinking from the tap. He sits in front of it and waits for me to turn on the tap, then jumps and drinks for half an hour. Sometimes he just stays there watching the water but he doesn't jump, maybe he feels too tired, so I help him reaching the sink and he drinks happily. For toilet activities it's harder. Since the day we went to the animal clinic he only peed. I was a bit worried for that and speaking with the breeder lady at the phone we were wondering if it was good to give him a medicine to help him defecating. Then Alf decided to change his litter, even if the one he had was practically clean, because every time he found it brand new he is in rush to mark the territory..and it worked! He looked a bit relieved after that. He spent the rest of the evening all curled in his new favourite corners, he tends to stay with us but within a certain distance. Now he's here with me while I'm writing. Poor little thing..

01 August, 2008

1 agosto


Cirillo peggiora visibilmente. E' sempre piu' debole, ha perso l'istinto del gioco e sembra quasi che mangiare, bere, fare i bisogni nella lettiera o semplicemente camminare da un posto all'altro sia faticoso per lui.
Abbiamo ricevuto parte dei risultati degli esami del sangue. E' anemico e i livelli di globulina sono altissimi.
Abbiamo tanta paura che in questo modo la malattia ce lo portera' via presto.. E' una sofferenza indescrivibile, guardarlo e non poter fare nulla per aiutarlo o sollevarlo, sapendo cosa sta per accadere. E' un cucciolo talmente dolce..non meritava tutto questo.
La vita a volte sa essere davvero crudele.

Cirillo is getting worse. He's weaker and weaker, he lost his interest in playing and it looks like eating, drinking, toilet activities or simply walking from a place to another are hard for him.
We got part of the blood test results. He's anemic and his globulin level is very high.
We fear that in this way Cirillo will die sooner than we think.. It's so sad and indescribably frustrating, watching him and not being able to do anything to help him or giving him relief, knowing what is going to happen. He's such an adorable, sweet kitten...he didn't deserve to suffer like that.
Life can be so cruel sometimes.

31 July, 2008

31 luglio


Siamo tornati dalla clinica. Vorrei risvegliarmi e rendermi conto che e' stato tutto un incubo.
Hanno visitato Cirillo, finalmente dei veterinari che sembrano rendersi conto della situazione.
La sua pancia era molto gonfia, quindi hanno voluto fargli una lastra. Risultato, un alone bianco nell'addome che molto probabilmente e' versamento di liquido. La dottoressa prova a verificare che sia davvero liquido aspirandolo con una siringa, il liquido esce ed e' giallo. Io scoppio in lacrime, Alfredo sbianca. Gli prelevano del sangue dalla zampa posteriore per fare degli esami specifici. Ci daranno i risultati delle analisi del sangue e del liquido addominale tra oggi e lunedi'.
La dottoressa ci parla molto chiaro, per il 99% delle probabilita' si tratta di FIP, peritonite infettiva felina, una malattia virale mortale per la quale ad oggi non esiste vaccino ne' cura.
La FIP si contrae quando l'organismo del gatto reagisce in modo inappropriato all'infezione del coronavirus, il banalissimo virus del raffreddore. La maggior parte dei gatti vengono infettati, mantengono il coronavirus per un paio di mesi, costruiscono un'immunita', eliminano il virus e vivono felicemente la loro vita. Tuttavia, per ragioni ancora sconosciute, alcuni gatti sfortunatamente sviluppano la FIP.
L'aspettativa di vita nei cuccioli purtroppo e' di poche settimane. Se il liquido raggiunge il torace pressera' sui polmoni e Cirillo avra' difficolta' a respirare..
Ci hanno solo consigliato di non farlo soffrire troppo, e questo senza tanto zucchero significa eutanasia.
Il nostro cuore e' a pezzi.

We just came back from the clinic. I wish we could wake up again and say it was just a bad dream.
They visited Cirillo, finally some doctors who seemed to realize the whole situation.
His tummy was very swollen, so they decided to get an x-ray.
Verdict. A transparent layer all over the abdomen, which looked like a fluid. The vet wanted to check it out trying to suck it in with a syringe. The fluid was there and it was yellow. I started crying, Alfredo was shocked.
Then they took some blood from his back leg to make specific tests. They will tell us the results of the blood and the abdominal fluid tests between today and monday.
The doctor speaks very honestly with us, she thinks it's 99% FIP, feline infectious peritonitis, a horrible viral disease for which there is no known cure. It occurs when the cat reacts inappropriately to feline coronavirus (FCoV) infection, better known as the flu virus. Most cats simply become infected, shed the coronavirus for a couple of months, mount an immune response, eliminate the virus and live happily ever after. But for reasons that are still not fully understood, instead of clearing the virus, an unfortunate few cats develop FIP.
Sadly, kittens with FIP don't survive more than a few weeks.
If the blood vessels in the thorax are damaged, the fluid will leak into the chest, impairing the ability of the lungs to expand and Cirillo will show difficulty breathing..
They just told us not to let him suffer for too long, and this without the sugar means eutanasia.
Our hearts are broken.

la lastra
the x-ray

30 July, 2008

30 luglio


Stamattina mi sono illusa che Cirillo stesse guarendo, la febbre era scesa a 38.6 e lui sembrava aver ripreso un po' di forze, ha anche fatto un bel paio di agguati a una mosca. 
Ma nel pomeriggio di nuovo 40. Abbiamo fissato un appuntamento con la clinica veterinaria per domattina.

This morning I thought Cirillo was getting better, his fever went down to 38.6 degrees and he looked like he got some strenght back, he played with a fly for a while and made a couple of nice jumps.
But during the day the fever went up again to 49 degrees. We just took an appoinment with the animal clinic for tomorrow morning.

29 July, 2008

29 luglio


La febbre non cala, ondeggia sempre tra i 39.5 e i 40 gradi. Cirillo non gioca, non salta, sembra sempre piu' annoiato e debole. 
Oggi pomeriggio stava accucciato davanti alla porta e guardava un punto sul muro con interesse..mi sono avvicinata e stava fissando una mosca, che si era posata sul muro a un'altezza che lui avrebbe potuto raggiungere tranquillamente. Ma non lo aveva fatto e quando l'ho accarezzato mi ha guardata, ha miagolato e ha iniziato a battere i denti. Ho letto che quando i gatti battono i denti non e' per freddo, ma per frustrazione.
Sono preoccupata, mi dicono di aspettare ancora un po' ma mi sto preoccupando..

Fever doesn't go down. It stays between 39.5 and 40 degrees. Cirillo doesn't play, or jump, he looks bored and weak.
Today he was curled on the floor in fron of the door and was watching a particular point on the wall with interest.. I walked towards him and I realized he was watching a fly, which was staying not too far from him, he could have caught her with no big effort. But he didn't, and when I petted him he looked at me, meowed and started chattering his teeth. I read that when a cat chatters his teeth is not because he's cold, it's because he feels frustrated.
I'm worried, everyone say to wait a little while more but I am getting worried..

26 July, 2008

26 luglio


Cirillo ha la febbre a 40... Il veterinario e' stato molto ottimista (come al solito) e ci ha prescritto semplicemente un antibiotico, il "Synulox", da somministrare per 5-7 giorni. Onestamente sto iniziando a preoccuparmi, datemi della paranoica ma una febbre cosi' senza motivo non mi piace affatto.
Il dottore ha fatto anche un'ecografia, ma non ha trovato nulla di preoccupante, solo l'intestino un po' inspessito. 
L'allevatrice e' stata gentilissima e molto presente in questi giorni difficili, ci sentiamo spesso per telefono e ci da' tanti consigli e conforto. Lei e suo marito sono delle persone meravigliose, amano i loro gatti come figli e siamo davvero felici di averli incontrati e aver adottato uno dei loro cuccioli. 
Se la febbre non sparisce nei prossimi giorni porteremo Cirillo alla clinica veterinaria per fare degli esami del sangue e tutto cio' che sara' necessario..

Cirillo has a fever.. 40 degrees. The vet seemed optimistic (as usual) and just gave us an antibiotic, "Synulox", for 5-7 days, to bring the fever down. Honestly, I am starting to worry, say I'm paranoid but fever with no reason..I don't like it.
He also checked his belly with the ecograph but didn't find anything particularly bad, just his intestine was a bit swollen. 
The breeder lady has been so kind in these hard days, we talk often at the phone and she gives us good advices and much support. Her husband and her are lovely people, they love their cats as if they were children and we are so happy to have found them and adopted one of their kittens.
If the fever doesn't go down in the next days, we'll take Cirillo to the animal clinic to get blood tests and so on..

25 July, 2008

25 luglio



Oggi era l'ultimo giorno per il vermifugo.. Ci aspettavamo di trovare i vermi nelle feci ma dei veterinari ci hanno detto che non sempre sono visibili, a volte vengono uccisi con la prima sverminatura ed espulsi con la seconda, da effettuare a distanza di 15 giorni. 
Cirillo pero' non sta benissimo, e' un po' abbattuto e non gioca volentieri. Domani lo porteremo dal veterinario per un controllo..

Today was the last anti parasites day. We expected to find the worms in the feces, but a few vets we've been speaking with told us that it doesn't necessarly happen, sometimes they just get killed with the first treatment, and expelled with the second one (after 15 days).
Cirillo doesn't look very well though. He seems weak and doesn't realy feel like playing. Tomorrow we'll take him to the vet for a check..

22 July, 2008

22 Luglio


Cirillo e' stato abbastanza bene in questa settimana, ha anche imparato a riportarci la pallina di carta, che tenero!
La diarrea per fortuna e' passata, per qualche giorno abbiamo sospeso il cibo umido dalla sua dieta e gli abbiamo dato principalmente croccantini.. 

Finalmente sono arrivati i risultati degli esami delle feci.. hanno trovato "uova di toxocara cati". 
Ci siamo documentati un po' e questi vermi sono davvero orrendi: lunghi da 4 a 8 centimetri, penetrano nella parete intestinale e vanno in circolo, raggiungendo vari organi, primo tra tutti il polmone. Da qui la larva risale le vie aeree fino alla faringe, per essere deglutita e giungere di nuovo nell'intestino, dove depone le uova. Le uova vengono espulse con le feci e aspettano di entrare a contatto con un nuovo ospite per ricominciare il ciclo..
Il veterinario ci ha prescritto un farmaco in gocce, "Len", da somministrare per tre giorni.. 


Cirillo has been pretty well this week. He even learnt to play fetch! So cute.
Fortunately diarrhea has gone, for a few days we just fed him with dry food and avoid pouches to bring everything back to normal..

We eventually got the feces test results. Apparently, they found "toxocara cati's eggs".
We looked for more informations about that on the web and these worms look disgusting: they are 4 to 8 cm long, the adults live in the small intestine lumen and can reach several organs, lungs in particular. Then the larvae goes up to the pharynx, gets swallowed and goes back to the intestine, where lays her eggs. The eggs get out with the feces and wait to find a new host to infect and restart the cycle..
The vet gave us an anti parasitic called "Len", to be taken for 3 days....


toxocara cati

11 July, 2008

11 Luglio


Oggi abbiamo portato Cirillo dal veterinario, abbiamo notato che il suo addome e' piuttosto gonfio e ieri pomeriggio ha avuto un po' di diarrea. Non ne capiamo bene il motivo perche' la sua dieta e' molto equilibrata.. l'unica cosa che ci viene in mente e' che il piccino si e' stressato un po' nei giorni scorsi, il re delle foreste non gradisce ospiti invasori in casa per troppo tempo..
Il dottore dice che non e' nulla di grave e ci ha prescritto uno sciroppo, "Bimixin", da somministrare per tre giorni. Ci ha consigliato anche di fare degli esami delle feci, per capire se siano rimasti residui di parassiti..

Today we took Cirillo to the vet. His abdomen is swollen and yesterday he also had diarrhea, weird, since his diet is very balanced.. The only thing I can think of is that the little one has been a bit stressed out these last days, the king of the forests doesn't really like invasive guests at home for too long...
The doctor said it's nothing to worry about, and gave us a medicine, "Bimixin", to be taken for 3 days. He also suggested to take a feces test, just to be sure he doesn't have a parasites infection..

11 June, 2008

11 giugno

video